Registrati per avere uno sconto extra del 3%!!

Ragadi al seno durante l'allattamento: come trattarle

Ragadi al seno durante l'allattamento: come trattarle

Le ragadi al seno si presentano come piccole ferite su capezzoli e areole, sintomo di un cattivo attaccamento del bambino durante l’allattamento. Sono molto dolorose e invalidanti. Ecco come trattarle

30/09/2022 10:33:00 | farmasia

Tipiche dell’allattamento, per la suzione del piccolo durante la poppata e le continue sollecitazioni di areola e capezzolo, le ragadi al seno sono dei taglietti molto dolorosi per la madre, che spesso si sente di interrompere precocemente la crescita del neonato con latte materno. Ecco come prevenire la loro insorgenza e curarle con i consigli e i rimedi di Farmasia.

 

Ragadi al seno, cosa sono e sintomi

Tra i disturbi più comuni che possono colpire una madre in sede di allattamento, la fastidiosa apparizione di ragadi al seno. Si presentano come taglietti piccoli ma dolorosi, sul capezzolo e sull’areola, di lieve o media profondità e dovuti al non corretto attaccamento del bambino durante la poppata o ad altre cause come una scarsa igiene del seno e i suoi continui sfregamenti. Oltre al sintomo bruciante, pruriginoso e doloroso, le ragadi si presentano anche con un’intensa screpolatura della pelle. Se non curate, sono inoltre porta di ingresso nell’organismo per batteri che possono degenerare in mastite.

 

Perché si formano le ragadi al seno durante l’allattamento e come trattarle

Prevenire la formazione di ragadi al seno è possibile iniziando dalla cura costante della pelle, ancora prima che la gravidanza finisca. Oltre alla corretta igiene di capezzoli e areole o la scoperta delle migliori tecniche per attaccare correttamente il neonato durante la poppata, ciò si traduce nell’utilizzo di creme e prodotti specifici per prevenire e curare i capezzoli sensibili e disidratati, oltre che con proprietà elasticizzanti e rigeneranti sulla cute lesionata.

 

I migliori prodotti per il trattamento delle ragadi al seno: i consigli di Farmasia

Creme, coppette copri-capezzoli, salviettine e integratori alimentari. Farmasia ti presenta i migliori prodotti da utilizzare durante l’allattamento per prevenire e alleviare le ragadi al seno:

Thotale Vitamina B 60 Compresse: integratore con vitamina B e altri minerali, per migliorare il metabolismo energetico.

Depofarma Silver Cap Coppette In Argento Copri Capezzoli Per Allattamento: coppette in argento copri-capezzoli per allattamento. Per la protezione del capezzolo.

Chicco (artsana) Chicco Salviette Detergenti Per Il Seno 72 Pezzi: salviette detergenti per il seno, da utilizzare prima e dopo la poppata. Con proteine del grano e del latte, per rispettare il naturale film idrolipidico della cute.

Medela Italia New Purelan Crema Capezzoli E Pelle Secca 100% Lanolina 37 G: crema specifica per gravidanza e allattamento per prevenire e curare i capezzoli sensibili e disidratati. Aiuta a ripristinare la naturale idratazione della pelle.

Artsana Fiocchi Di Riso Clemulina Seno Crema Rigenerante 15 Ml: trattamento rigenerante, lenitivo ed elasticizzante per seno e capezzoli. Previene la comparsa di ragadi e screpolature, accelerando il processo di rigenerazione cutanea.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...