Registrati per avere uno sconto extra del 3%!!

Pelle a tendenza acneica: cause e rimedi

Pelle a tendenza acneica: cause e rimedi

Quali sono le cause dell’acne? E come rimediare per ripristinare la normalità dell’epidermide? Ecco i consigli di Farmasia.

16/05/2022 12:25:00 | farmasia

L’acne è una patologica che si può sviluppare sia negli adulti che negli adolescenti. Solitamente l’esordio e il suo maggior sviluppo avvengono in età giovanile (fase adolescenziale), anche se il disturbo si può manifestare in età adulta. Difficilmente si riscontra un’acne in fase pediatrica. Analizziamo le cause e i sintomi in questo approfondimento di Farmasia.

 

Sintomi dell’acne

Comunemente si associa l’acne alla sola presenza di brufoli e punti neri, ma in realtà la sua manifestazione è più complessa. Solitamente, infatti, la tendenza acneica è accompagnata da un incremento della secrezione sebacea, situazione che determina una pelle visibilmente grassa e lucida. La conseguenza è la formazione di comedoni, ovvero follicoli rigonfi di sebo, o di cisti, zone piene di pus e molto dolenti al tatto. Nei casi più gravi si formano anche i cosiddetti noduli, formazioni di grandi dimensioni, molto solide e estremamente dolenti al tatto.

 

Le cause dell’acne

La formazione dell’acne è legata alla presenza di eccessiva di sebo, in seguito a un’aumentata produzione da parte dell’organismo. Perché questo avviene? Le cause possono essere di doppia natura: interne e esterne.

Tra le cause interne troviamo la familiarità, lo stress e soprattutto un elevato squilibrio ormonale, identificato in eccesso di testosterone nei soggetti maschili ed eccesso di estrogeni nei soggetti femminili. Le cause esterne invece contemplano eventi come l’utilizzo eccessivo di cosmetici, la presenza di agenti inquinanti e l’assunzione cronica di farmaci antidepressivi o contenenti elementi come acido folico, cortisone e vitamina B12.

 

Come curare l’acne

In caso di acne complessa è sempre opportuno rivolgersi al proprio dermatologo di fiducia. In ogni caso è sempre consigliata una skin routine adeguata, che contempli l’utilizzo di prodotti delicati per le azioni di detersione, esfoliazione e cura generica del viso. L’ideale è detergere con cura il viso per eliminare l’eccesso di sebo e trattare quotidianamente la pelle con specifici sieri e gel per la pelle acneica. Un altro consiglio utile è applicare, almeno una volta a settimana, una maschera purificante e scegliere la migliore protezione solare per evitare la formazione delle macchie durante l’esposizione.

Ecco i consigli di Farmasia:

 

Detersione

Sebiaclear Gel Mouss 400ml: detergente senza sapone che aiuta a eliminare le impurità e l’eccesso di sebo senza seccare la pelle.

Trattamento

La Roche Posay Linea Effaclar Siero Ultra Concentrato: siero con acidi esfolianti che agisce sulla pelle a tendenza acneica per migliorare l’aspetto della cute.

Sebiaclear Active Gel 40 Ml: nuova formulazione che corregge le imperfezioni e i punti neri dopo soli 7 giorni di trattamento

Esposizione solare

Anthelios Oil Correct Spf50+: crema che protegge dal fotoinvecchiamento indotto dall'esposizione quotidiana dei raggi UV e aiuta a correggere le imperfezioni.

 

Maschera purificante

La Roche Posay Linea Pelli Grasse Effaclar Maschera Sebo-Regolatrice: maschera per il viso, con effetto seboregolatore ed opacizzante, che rende la pelle uniforme, la grana affinata e i pori meno visibili.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...