Registrati per avere uno sconto extra del 3%!!

Eritema solare: prevenzione e rimedi

Eritema solare: prevenzione e rimedi

L’esposizione ai raggi UV, se non dovutamente protetta, può portare alla formazione di eritemi solari. I consigli di Farmasia per la corretta prevenzione e per la cura

29/07/2022 10:10:00 | farmasia

L’eritema solare rappresenta un processo infiammatorio in grado di lesionare la pelle attraverso arrossamenti e pruriti, principalmente legata ad un’esposizione ai raggi UV senza la dovuta protezione. Nel dettaglio l’infiammazione crea una vasodilatazione dei capillari sottocutanei, generando delle chiazze di diversa estensione sul nostro corpo e dalla colorazione variabile. Scopriamo le cause e i sintomi di questo problema e cerchiamo di capire come attivare una corretta prevenzione.

 

Cause e sintomi dell’eritema solare

Come accennato la causa scatenante dell’eritema solare e delle scottature solari è l’esposizione non protetta ai raggi ultravioletti, i quali possono essere naturali (la normale luce solare) o artificiali (quelli che provengono dalle lampade abbronzanti). L’entità dell’eritema e della scottatura dipende da diversi fattori, tra cui i più importanti sono la durata dell’esposizione non protetta e il fototipo del soggetto colpito. Più il fototipo è chiaro, più forti sono le manifestazioni dell’eritema.

I sintomi possono variare a seconda dell’entità della scottatura e vanno dal semplice prurito, magari accompagnato dal dolore al tatto, al gonfiore, fino a giungere alla formazione di vere e proprie vesciche sulle aree del corpo più esposte ai raggi solari.

 

Eritema solare: i fattori di rischio

I fattori di rischio da considerare quando ci si espone al sole sono numerosi. Alcuni di questi aumentano sensibilmente la possibilità di incappare in eritemi o scottature. Il fototipo di appartenenza è senz’altro un fattore da considerare, ma non solo. Le possibilità di essere colpiti da eritema, per esempio, possono aumentare quando si stanno assumendo farmaci antibiotici o antidolorifici, oppure quando ci sono in corso patologie come la dermatite. Da non sottovalutare anche la presenza di consanguinei che soffrono di forme allergiche scatenate dal sole.

 

Prevenzione: ecco che prodotti preferire

Per evitare la formazione di eritemi e scottature è sempre ottimale utilizzare delle creme solari con adeguato SPF. I consigli di Farmasia sono i seguenti:

Anthelios Family Spr 50+ 300ml: protezione solare adatta per tutta la famiglia sottoforma di spray. Perfetta sia per viso che per corpo.

Avene Sol Kit Spr Bb 50+ C/gad: protezione molto alta verso i raggi solari, pensata per i bambini con la pelle molto sensibile grazie a un sistema basato su quattro filtri solari.

 

In caso di scottature è ottimale intervenire rapidamente per lenire le zone colpite. I prodotti consigliati da Farmasia sono i seguenti:

Fidia Farmaceutici Connettivinasole Spray 100 Ml: Preparazione topica a base di Acido Ialuronico ed estratto di Avena, che favorisce il naturale ripristino della barriera cutanea esercitando un'azione lenitiva, calmante in caso di scottature, eritemi solari e arrossamenti

Zuccari Linea aloevera2 Gel Primitivo d'Aloe Lenitivo Pelle Stressata 100 ml: gel ad uso topico per proteggere, riparare, idratare e lenire la pelle sensibile, più stressata e arrossata.

 

Ganassini Linea Dermatologica NeoViderm Emulsione Cutanea Lenitiva 100 ml: emulsione delicata con azione calmante e lenitiva. Utile in caso di scottature, irritazione e dermatite atomica.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...